Corso introduzione alla sostenibilità pro

0 %

Corso di formazione avanzato sulla sostenibilità

Dubbi o domande?

Consulta il Forum di corso oppure contatta un nostro esperto inviando una mail a: info@lifegateedu.it

[ld_event_calendar]

Questo corso è dedicato a manager e professionisti che vogliono approfondire le conoscenze e acquisire strumenti specifici per lo sviluppo delle strategie sostenibili della propria impresa o dei propri clienti.

Il corso si compone di quattro moduli di nozioni essenziali, seguiti da altri otto moduli di conoscenze approfondite su tematiche più specifiche.

Nella prima parte, Simone Molteni, direttore scientifico di LifeGate, ti spiegherà il significato di sviluppo sostenibile e approfondirà l’importante tema dell’emergenza climatica; guarderai poi da vicino, insieme a Tommaso Perrone, direttore di lifegate.it, gli SDGs e l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, un punto di riferimento fondamentale per creare uno sviluppo rispettoso di persone e ambiente; indagherai infine come portare in concreto la sostenibilità in azienda, grazie alla panoramica fornita da Erika Colciago e Silvia Totaro, rispettivamente Business Development Strategist  e Sustainability Specialist presso LifeGate.

Nella seconda parte del corso, verranno illustrati gli strumenti normativi a disposizione delle aziende. Saranno forniti gli elementi di base per creare un piano e una strategia di sostenibilità, per coinvolgere gli stakeholder, per realizzare un reporting non finanziario, sempre grazie al contributo di Silvia Totaro.
Sarà nuovamente Simone Molteni ad approfondire i temi della Carbon neutrality e della compensazione delle emissioni.

Il modulo sulla Circular economy, un nuovo modello economico ormai imprescindibile nell’ambito dello sviluppo sostenibile, sarà trattato da Tiberio Daddi, Ricercatore alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.

A chiudere quest’approfondita rassegna delle tematiche di sostenibilità, una panoramica completa del mondo del lavoro e in particolare dei green jobs, grazie al giornalista e divulgatore Marco Gisotti, docente di Teoria e linguaggi della comunicazione scientifica presso Università di Roma Tor Vergata.



In dettaglio, i contenuti del corso comprendono:

Modulo 1: Lo sviluppo sostenibile  

Sviluppo sostenibile: cosa significa e perché è importante - La triplice natura della sostenibilità: impatto ambientale, sociale ed economico - La teoria economica della ciambella - La Terra quando finisce le sue risorse - Analisi economico-sociale della sostenibilità: la quarta grande rivoluzione



Modulo 2: La crisi climatica

Che cos’è l’effetto serra, il riscaldamento globale, i cambiamenti climatici e quali sono le loro conseguenze - Il messaggio dei climatologi - I servizi gratuiti che ci fornisce la natura - Sfruttamento intensivo e insostenibile delle risorse della terra - Quali sono le soluzioni alla crisi climatica già nelle nostre mani.



Modulo 3: Gli SDGs e l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite

Sustainable Development Goals (SDGs): che cosa sono? Da dove vengono? Perché sono nati? - Cosa dicono gli SDGs, visti da vicino - Come sono evolute negli anni le Conferenze delle Parti delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici.



Modulo 4: Portare gli SDGs in azienda

Sostenibilità in azienda: come e perché? - Impostazione strategica di sostenibilità - La riduzione e la gestione dell'impatto ambientale - Sostenibilità nel marketing e nella comunicazione - Case study di riferimento per ogni area di business.



Modulo 5: Innovazioni normative per la promozione dello sviluppo sostenibile

Il contesto europeo - Tassonomia, Green Deal e Next Generation Eu - Il contesto italiano - Cosa sono Asvis e Alleanza per l’Economia circolare - Il mandato Draghi, il ministero della Transizione ecologica e il PNRR


Modulo 6: Fondamenti per la definizione di una strategia di sostenibilità

Costruire una strategia di sostenibilità - L’assessment di sostenibilità per mappare il posizionamento aziendale - Obiettivi di breve, medio e lungo termine - Definizione di un Piano strategico di sostenibilità.


Modulo 7: Carbon neutrality

Che cos’è la carbon neutrality - Cos’è il Life Cycle Assessment - Calcolare la carbon footprint di un’azienda - Compensare le proprie emissioni


Modulo 8: Introduzione alla Circular Economy

Cos’è l’economia circolare - I concetti alla base dell’economia circolare - La simbiosi industriale - Vantaggi dell’economia circolare - Come misurare l’economia circolare - I modelli di business dell’economia circolare - I casi di eccellenza



Modulo 9: Fondamenti di gestione sostenibile degli stakeholder

L’analisi di materialità – Principi di stakeholder engagement – Come si crea la matrice di materialità


Modulo 10: Report di sostenibilità e dichiarazione non finanziaria

Cos’è il reporting non finanziario e che differenze ci sono rispetto al bilancio economico – Gli elementi fondamentali del Report di Sostenibilità - Il Dlgs 254/2016 - La dichiarazione non finanziaria



Modulo 11: Fondamenti di gestione sostenibile della filiera

La gestione sostenibile della filiera - La mappatura della filiera e l’analisi dei rischi - Standard e strumenti per la gestione sostenibile della filiera


Modulo 12: I nuovi green jobs

Quando il clima cambia la storia - Come cambiano le imprese - Competenze e obiettivi green in settori diversi - Quali sono le professioni verdi o circolari - Gli strumenti per scoprire di più sul mercato del lavoro


 

Come funziona:

Per iniziare il corso, vai nella sezione “Lezioni” e clicca sul primo video, “Introduzione”, del Modulo 1. Una volta fruito il video, il tasto “Clicca per continuare” ti consentirà di passare allo step successivo. Lo stesso vale per tutte le lezioni e gli esercizi del corso, terminati i quali cliccando su “Clicca per continuare” procederai alla lezione o all’esercizio successivi. Una volta terminati video ed esercizi di un modulo, potrai rivederli navigando nella Tabella dei contenuti a sinistra del tuo schermo o cliccando sulle frecce < > in alto a destra. Potrai inoltre visualizzare la tua progressione all’interno del corso in alto a sinistra della tua bacheca personale, dove cinque foglie si coloreranno man mano che passerai da una lezione all’altra. 

Per ogni modulo avrai sempre a disposizione dei materiali di approfondimento non obbligatori di vario genere (letture, video) accessibili nella sezione “Materiali di approfondimento” della tua bacheca personale. Durante ogni lezione sarà possibile prendere delle note, cliccando sul pulsante “Scrivi una nota”, che ritroverai nella sezione “note”, sempre nella tua bacheca. 

Ogni modulo contiene degli esercizi di autovalutazione che ti aiuteranno a monitorare la tua comprensione. Al termine di ogni modulo, un test di valutazione saggerà il tuo livello di comprensione dei contenuti di quel modulo. Supererai questi esercizi rispondendo a oltre l’80% delle risposte corrette. Se non dovessi superarli, potrai comunque visualizzare le risposte esatte (cliccando sul tasto “Rivedi il test”) e proseguire con il corso. Questa performance non influirà sulla tua performance finale. 

Dal Modulo 5 sono previste delle Esercitazioni pratiche: si tratta di strumenti di valutazione che non si limitano a verificare la comprensione del video, ma vogliono permetterti di applicare le conoscenze che ti abbiamo trasmesso, mettendoti alla prova su vere case history aziendali e su materiali di approfondimento esterni. Un compito particolarmente sfidante che ti consentirà di entrare nel vivo della gestione della sostenibilità in azienda.

Al termine dei dodici Moduli è previsto un Quiz di valutazione finale, che definirà la tua performance e che ti permetterà di ottenere l’attestato di superamento del corso. Per superare questo quiz devi fornire almeno l’80% delle risposte corrette. 

Se dovessi incontrare qualsiasi problema tecnico o necessitassi di chiarimenti durante la fruizione del corso, non esitare a contattarci all’indirizzo: info@lifegateedu.it, ti risponderemo entro 24 ore durante la settimana lavorativa.

Il Team di LifeGate Education ti augura buon corso!

Contenuto del Corso

Espandi tutto

Per iniziare il corso, vai nella sezione “Lezioni” e clicca sul primo video, “Introduzione”, del Modulo 1.

Lettura Press Release sul sito di Earth Overshoot Day, “Il Giorno del Sovrasfruttamento della Terra nel 2020 è il 22 Agosto, oltre tre settimane dopo rispetto all’anno precedente”, 2020
(tempo di lettura stimato 3 min)


Lettura “Pandemie, l'effetto boomerang della distruzione degli ecosistemi”, WWF, 2020
(tempo di lettura stimato 35 min)

Lettura articolo di Bill Gates, “COVID-19 is awful. Climate change could be worse”,  2020, testo inglese
(tempo di lettura stimato 20 min)

I servizi gratuiti della natura: dossier del WWF “Lettura del dossier del WWF “Effetto biodiversità: il lavoro nascosto e costante della natura al servizio di tutti”
(tempo di lettura stimato 3 min)


TED Talk di Chad Frishman, “100 Solutions to Reverse Global Warming”, 2018
(Audio inglese, sottotitoli disponibili in italiano - tempo di fruizione 16:54 min)

Il messaggio della leader del movimento giovanile per il clima, Greta Thumberg, nel celebre TED talk “The Disarming Case to Acting Right Now on Climate Change”, 2018
(tempo di fruizione 11:04 min)

Lettura pagina del sito NASA sulle evidenze dei cambiamenti climatici, testo in inglese
(tempo di lettura stimato 15 min)

Lettura articolo sul sito FAO sul primo rapporto globale sullo stato della biodiversità, 2019
(tempo di lettura stimato 5 min)

Spunti e proposte per risolvere il riscaldamento globale:


TED Talk di Tina Arrawood, “A Circular Economy for Salt that Keeps Rivers Clean”, 2019,
(Audio inglese, sottotitoli disponibili in italiano - tempo di fruizione 13:12 min)


Ted Talk di Andrew Dent, “To eliminate waste, we need to rediscover thrift”, 2017
(Audio inglese, sottotitoli disponibili in italiano - tempo di fruizione 10:27 min)


TED Talk di Bruce Friedrich, “The Next Global Agricoltural Revolution”, 2019
(Audio inglese, sottotitoli disponibili in italiano - tempo di fruizione 05:41 min)

TED Talk di Marjan van Aubel, “The Beautiful Future of Solar Power”, 2018
(Audio inglese, sottotitoli disponibili in italiano - tempo di fruizione 8:46 min)

LIBRI

Raworth, K. (2017). L'economia della ciambella. Sette mosse per pensare come un economista del XXI secolo. Edizioni Ambiente

Esplorazione approfondita degli SDGs sul sito delle Nazioni Unite
(tempo stimato 20 min)


Lettura articolo dal sito CSEE (Comitato Sociale ed Economico Europeo): “Secondo il CESE, lo sviluppo sostenibile deve essere la priorità assoluta per il futuro dell'Europa”, 2019
(tempo di lettura stimato 3 min)

TED Talk di Michael Green, “How We Can Make the World a Better Place by 2030”, 2015
(Audio inglese, sottotitoli disponibili in italiano - tempo di fruizione 14:30 min)

L’unione europea e gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile
(tempo di lettura stimato 45 min)

Lettura articolo ASVIS, “Il contributo delle imprese agli SDGs: guida pratica da Gri e Global compact”, 2018
(tempo di lettura stimato 7 min)


Lettura articolo The Un Global Compact, “Business & SDGs"
(tempo di lettura stimato 35 min)

SDG Compass, “The Guide Action on the SDGs"
(tempo di lettura stimato 1 ora e 20 min)

Lettura articolo Il Sole 24Ore, “«Sostenibilità», elemento strategico nelle imprese moderne”, 2019
(tempo stimato 3 min)

Risorse da consultare:

PIANO D’AZIONE EUROPEO PER LA FINANZA SOSTENIBILE E SUSTAINABLE FINANCE DISCLOSURE REGULATION


FINAL REPORT OF THE TECHNICAL EXPERT GROUP ON SUSTAINABLE FINANCE – ENG

TASK FORCE ON CLIMATE-RELATED FINANCIAL DISCLOSURES (TFCD) – ENG
In particolare:
- Recommendations of the Task Force on Climate-related Financial Disclosures – ENG
- Guidance on Scenario Analysis for Non-Financial Companies – ENG
- 2020 Status report – ENG

GREEN DEAL EUROPEO – ENG

PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA
(Testo completo)

Presentazione del Pnrr al Consiglio dei Ministri del Ministro dell’Economia e delle Finanze Daniele Franco

Asvis. Position Paper Finanza per lo Sviluppo Sostenibile, un tema strategico per l’Agenda 2030

Letture e opinioni:

Cosa prevede il maxi-piano sul clima lanciato dalla Commissione per realizzare il Green deal europeo - LifeGate (14/07/2021)

Transizione ecologica, il programma del ministro Roberto Cingolani - LifeGate (16/03/2021)

Pnrr, come evitare il rischio di un’occasione sprecata - LifeGate (3/5/2021)

Risorse da consultare:

GreenTire, SDA Bocconi. Indicatori di performance per la sostenibilità


Esempi di piani di sostenibilità di società quotate o di aziende di particolare interesse pubblico:

Piano di Sostenibilità Moncler

Tra le società quotate del settore moda, il Piano di Sostenibilità di Moncler si distingue per un elevato livello di dettaglio in termini di obiettivi, target, azioni, orizzonte temporale.


Piano di Sostenibilità 2020-2022 Enel

Il Piano di Sostenibilità di Enel integra la sostenibilità nel core business per via della rilevanza dei temi ambientali per la società.


Piano di sostenibilità | Amplifon Corporate

Il Piano di Sostenibilità di Amplifon è caratterizzato da una forte componente sociale, data dalla tipologia di business incentrata sui servizi alla persona e in particolare nel settore della salute.


Il Piano di Sostenibilità 2019-2022 e gli obiettivi operativi | Bilancio di Sostenibilità 2019 Gruppo Acea

Nel caso di Acea il Piano di Sostenibilità si concentra su 5 macro-obiettivi di tipo operativo a loro volta suddivisi in ambiti d’azione e obiettivi operativi, il cui livello di raggiungimento è rendicontato di anno in anno. A tutto ciò si affiancano otto obiettivi trasversali legati al tema della Governance.
(Testo completo)


Piano di sostenibilità | Gruppo CAP

Per mostrare l’integrazione della sostenibilità nella strategia industriale, tanto che la società non fa distinzione fra Piano Industriale e Piano di Sostenibilità.


La strategia di sostenibilità Unicredit

Unicredit ha associato ai tre pillar “tradizionali” di sostenibilità (environment, social, governance) un set di obiettivi con il relativo orizzonte temporale di raggiungimento. Il Piano è prevalentemente indirizzato agli investitori.


Piano sostenibilita_2018-2022 Fincantieri

Per Fincantieri, la definizione del Piano di Sostenibilità è partita dall’analisi di materialità. A valle della definizione dei temi rilevanti per l’azienda sono stati definiti impegni, obiettivi, target e tempistiche in ambito di sostenibilità. Tutto ciò è stato poi raccordato con il Business Plan, in cui i temi materiali di sostenibilità sono stati ricollegati ai pilastri del Business Plan.


Rai Way - Piano di Sostenibilità 2023

Il primo Piano di Sostenibilità di Rai Way mette in relazione obiettivi e target con gli indirizzi strategici, la Matrice di Materialità e la Politica di Sostenibilità della società; sistematizza le azioni previste dal Piano di Azione Rating ESG e dal Piano Industriale 2020‐23, riconducendole a obiettivi qualitativi/target quantitativi e iniziative operative a cui viene associata una deadline.

Siti internazionali (ENG):

Sesto report Ipecc (International Panel on Climate Change)

Sito Unione Europea - Informazioni sull’Emission Trading System (ETS)

Sito Global Carbon Project

Sito EPA (U.S. Environmental Protection Agency) – sezione Climate change

Sito Nasa sui cambiamenti climatici

Global Footprint Network

 

Risorse da consultare:

Documento di indirizzo “La valutazione degli impatti ambientali lungo il ciclo di vita di beni e servizi: Strumenti e Normativa”

Emissions Gap Report 2002 UNEP – ENG

European Environmental Agency. Life Cycle Assessment, A guide to approaches, experiences and information sources - ENG

 

Letture:

Cos’è la carbon neutrality e come si possono azzerare le emissioni nette di gas serra – Glossario del Clima – LifeGate (8/6/2021)

Cos’è il carbon budget e quanta CO2 possiamo ancora emettere se vogliamo salvare il clima serra – Glossario del Clima – LifeGate (22/3/2021)

Climate change, i crediti di carbonio per le aziende che puntano a “emissioni zero” – Il Sole 24 Ore (12/2/2021)

Carbon Budgets: where are we now? - ENG

Risorse da consultare:

Rapporto sull'economia circolare in Italia 2020

Position Paper Alleanza economia circolare (novembre 2020) – pdf

Ellen MacArthur Foundation - Growth Within: a circular economy vision for a competitive Europe (2015) 

Accenture - Circular Advantage (2014)

Letture:

Economia circolare. L’Unione Europea fa sul serio – LifeGate (8/3/2021)

Le big per l’elettronica stringono la loro prima alleanza per l’economia circolare – LifeGate (18/3/2021)

Video:

Ellen Mc Arthur Foundation, Circular Economy 1/3 - ENG (Durata: 2.21)

Libri:

Gusmerotti, N. M., Frey, M., & Iraldo, F. (2020). Management dell'economia circolare: Principi, drivers, modelli di business e misurazione. FrancoAngeli.

Articoli scientifici:

Marrucci, L., Daddi, T., & Iraldo, F. (2019). The integration of Circular Economy with Sustainable Consumption and Production tools: systematic review and future research agenda. Journal of Cleaner Production.
Khan, O., Daddi, T., & Iraldo, F. (2020). The role of dynamic capabilities in circular economy implementation and performance of companies. Corporate Social Responsibility and Environmental Management, 27(6), 3018-3033.

Risorse da consultare:

e-Book “L’analisi di materialità: implementazione, impatti e futuri sviluppi” (CSR Manager Network e Altis, 2015)


GRI Standards Italian Translations (globalreporting.org) - ENG

AccountAbility. Redefining Materiality II: Why it matters, who’s involved and what it means for corporate leaders and boards, 2013

UNEP, Accountability Il Manuale dello Stakeholder Engagement

 

Letture:

Misurare il valore condiviso: l’evoluzione necessaria nel reporting delle imprese – Harvard Business Review Italia (marzo 2019)

Risorse e archivi da consultare:

Osservatorio DNF” (CSR Manager Network e Altis, 2015)

Decreto 254/16 (testo completo)

GRI Sustainability Discolosure Database

Rapporto 2020 sulla rendicontazione non finanziaria delle società quotate italiane (Consob e Nedcommunity)

Report di sintesi sugli esiti della call for evidence sul regime volontario della DNF (maggio 2021) Consob

Report GRI e IOE (International Organisation of Employers): Small Business Big Impact: SME Sustainability reporting form vision to action – ENG

Proposta CSRD

Letture:

Cos’è e a cosa serve il neonato Osservatorio delle dichiarazioni non finanziarie e delle pratiche sostenibili – LifeGate (13/4/2019)

Risorse da consultare:

Impronta Etica. Integrata, connessa e sicura; la gestione sostenibile della catena di fornitura tra rischi e opportunità. 2015 


Guida all'OCSE sul dovere di diligenza per la condotta d'impresa responsabile. 2018 - ENG

Trasparency to transformation: a chain reaction- CDP Global Supply Chain report 2020

Letture:

- Hau L. Lee, Don’t Tweak Your Supply Chain—Rethink It End to End – Harvard Business Review ottobre 2010 - ENG

Ecovadis. Due Diligence dei diritti umani nelle catene di fornitura globali (22/7/2021)

Ecovadis. Il Covid fa emergere i rischi nascosti di sostenibilità nelle catene di fornitura

Risorse da consultare:

Scarica le slide di presentazione usate durante il modulo

Quattro report 2021 dell'ILO sui Green Jobs - ENG 

Rapporto 2020 Green Italy Fondazione Symbola

Il progetto Green Jobs di Fondazione Cariplo

Progetto ECCO - Indagine "Sui green job nell'ambito dell'economia circolare"

Letture:

9 milioni di posti di lavoro l'anno investendo sulla transizione energetica- LifeGate (25/5/2020)

Tessa Gelisio, Lisa Casali e Marco Montemagno: quattro chiacchere sullo stile di vita sostenibile - LifeGate (16/2/2021)

Green Job, secondo Linkedin tra i Paesi ideali c'è l'Italia - Vita (23/6/2020)